E’ iniziato il G20 a Bali: i temi che saranno affrontati

Condividi

Il 15 e 16 novembre a Bali (Indonesia) si riuniscono i leader del G20. Il vertice si svolge ogni anno e al termine dei due giorni viene rilasciata una dichiarazione in cui i leader esprimono una posizione comune, non vincolante legalmente.

Quest’anno si discute di tre priorità: architettura sanitaria globale, trasformazioni digitali, transizioni energetiche sostenibili.

Al centro dell’attenzione vi sono  soprattutto la guerra in Ucraina e l’inflazione che sta mettendo in grande difficoltà tanti Paesi.

Il punto che riguarda la guerra in Ucraina è molto delicato, perchè il G20 è formato dai alcuni paesi Nato che sostengono l’Ucraina e altri paesi come la Cina che sono, seppur in modo non esplicito, con la Russia che è presente con il ministro degli Esteri Lavrov.

Martedì mattina durante la riunione è stato trasmesso un video del presidente ucraino Zelensky, in cui è detto pronto alla pace,  ma ha sottolineato che un cessate il fuoco è possibile solo quando lasceranno il territorio ucraino.

Informazioni sul G20 

Il G20 è un forum intergovernativo che collega le principali economie del mondo.

I membri del G20 sono: Arabia Saudita, Argentina, Australia, Brasile, Canada, Cina, FranciaGermania, Giappone, India, Indonesia, Italia, Messico, Regno Unito, Repubblica di Corea, Russia, Sud Africa, Stati Uniti, Turchia e Unione europea.

Anche la Spagna è invitata in qualità di ospite permanente.

Il precedente vertice del G20, tenutosi nel 2021, è stato ospitato dalla presidenza italiana del G20 a Roma. A seguito del vertice, i leader del G20 hanno adottato una dichiarazione in cui hanno convenuto di rafforzare ulteriormente una risposta comune alla pandemia mondiale di COVID-19 e di spianare la strada alla ripresa globale.

L’Indonesia esercita la presidenza del G20 dal 1º dicembre 2021 al 30 novembre 2022.

Durante la sua presidenza, l’Indonesia si è concentrata sulla pandemia mondiale di COVID-19 e su come superare collettivamente le sfide ad essa collegate.

Sostieni il blog 

L’approfondimento è un blog di approfondimento indipendente e gratuito. L’obiettivo è approfondire in maniera trasparente e oggettiva  le tematiche di attualità. Il lavoro di ricerca e approfondimento però richiedono tempo  e risorse. Una donazione, anche minima, sostiene il lavoro che c’è dietro e permette a tutti l’accesso gratuito ai contenuti.